• Black Facebook Icon
  • Black Instagram Icon
  • Black YouTube Icon
  t-space studio s.n.c © 2019

t-ospita: 2 ragazze
Sara Lorusso e Silvia Morin
 
27/11/2017 - 12/01/2018

2 ragazze è una conversazione per immagini dove il corpo è centrale come spazio di sperimentazione per le pratiche delle artiste. Sara e Silvia sono abituate a realizzare i lavori all’interno delle proprie abitazioni, dove un luogo domestico permette un isolamento fisico a favore di una connessione costante verso la rete virtuale e sociale. Il rischio di mettere insieme le loro pratiche individuali in un unico spazio fisico è quello di creare un “disturbo” casuale continuo. Proprio quest’ultimo permette di interrogare sia la condizione che la modalità della produzione artistica di questa generazione.

Sara Lorusso (Bologna, 1995) 
Studia fotografia presso la scuola Spazio Labò e successivamente intraprende l’accademia di Belle Arti a Bologna dove frequenta il corso di Fotografia, Cinema e Televisione.
Inizia la sua ricerca artistica utilizzando la fotografia, è attirata principalmente dalle forme e dai colori. Nei suoi lavori più recenti mette in secondo piano la fotografia vera e propria, utilizzando immagini prese da internet o lavorando con la webcam e i collage.

@loruponyo

portfolio

Silvia Morin (Corato, 1988)
2009-2012, Scenografia, Accademia di Belle Arti di Bari; 2012-2013, EnricoBossan masterclass, Padova; 2013-2015, Fotografia, Accademia di Belle arti di Brera, Milano; 2016-2017, servizi di accoglienza, Rai, Milano
Gli strumenti di Silvia Morin sono sempre quelli che ha a disposizione: profili social, fotografie, e-mail, telefonate, registrazioni vocali, messaggi, pacchi postali, lettere, interviste. Connettendosi con l’”altro”, il corpo è l’ausilio di un’intuizione estetica che ripristina un’immagine stereotipata attraverso l’esperienza in prima persona.  

@silvia.morin